Parlar di fondi da destinare alla scuola è argomento sempre di attualità e  polemica.

Guardare oltre da spazio alla creatività ed occasione allo sviluppo.

Sin dai tempi antichi un bisogno condiviso con la persone vicine ha permesso di realizzare progetti. La storia è ricca di casi di attività realizzate con il contributo di mecenati, comunità territoriali, fondazioni.

Condividendo un’idea le si da forza e come aria per il pane la si lascia crescere tra le persone. Se questa idea o progetto replica ad un bisogno condiviso la richiesta di sostegno sarà accolta e realizzata.

La realizzazione di un buon progetto di Crowdfunding  può essere immaginata come la giusta lavorazione di un pane per renderlo eccellente.

Nel documento di programmazione del governo “La buona scuola” è stato introdotto il Crowdfunding come strumento di raccolta fondi per la scuola.

Il Crowdfunding è molto di più. E’ sviluppo della comunità, creazione di relazione, verifica immediata di un idea o progetto, promozione, diffusione e informazione.

In Italia esiste una piattaforma dedicata alla scuola #SchoolRaising privata e dedicata unicamente al settore.

Altri progetti sono di seguito indicati

 

MAESTRANATURA – 180 SCIENCE KIT PER LE SCUOLE

MaestraNatura è un progetto di educazione alimentare che insegna la chimica e la fisica attraverso il cibo e l’importanza di un’alimentazione sana.

€ 4549 traguardo e 35 sostenitori

 

“Un’ora di codice per ogni studente!

Immagine anteprima YouTube

E’ un progetto molto ambizioso che punta a raccogliere 5 miliardi di dollari per diffondere i principi basi della programmazione in tutte le scuole. Ha già raccolto quasi 4 miliardi di dollari ed ha avuto il sostegno di molti personaggi del settore,  come Mark Zuckerberg e Priscilla Chan, John e Ann Doerr, e Rich Barton generosamente hanno donato oltre $ 1 milione.

 

Se hai curiosità e vuoi approfondire inviaci un email a

crowdfundingformazione@gmail.com 

 

One thought on “Far crescere e migliorare la scuola con il crowdfunding!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: