Come avere successo con il Crowdfunding: il caso Made in Cloister

Napoli 22 gennaio 2014

Come avere successo con il Crowdfunding? E’ questo il titolo del prossimo corso che si svolge a Napoli il 22 gennaio 2014 e che esaminerà gli aspetti che hanno portato al successo il caso Made in Cloister nel realizzare la prima campagna di raccolta fondi da destinare alla riqualificazione del chiostro del cinquecentesco di Santa Caterina.
Il progetto Made in Cloister ha raccolto quasi 100 mila euro, è stato ideato da professionisti napoletani, ma ha coinvolto artisti e relazioni internazionali.
Attraverso la rete, Napoli, mostra se stessa e incontra il mondo, in uno scambio che le ha dato l’opportunità di dar vita ad un progetto importante.
Nel corso della mattinata formativa sarà esaminato il Crowdfunding come strumento di raccolta fondi e come elemento di coinvolgimento delle comunità passando dalla teoria alla pratica all’esame degli elementi che ne caratterizzano il successo nei diversi casi.
Un focus particolare sarà dedicato al caso Made in Cloister e agli altri casi di riqualificazione territoriale e civile.
Saranno indicate le linee guida per la progettazione di un piano di Crowdfunding supportando i partecipanti nello sviluppo delle loro attività.
 
Gli iscritti possono inviarci via email bozza delle loro idee e della motivazione della ricerca fondi a:
crowdfundingformazione@gmail.com
L’adesione è semplice ed immediata attraverso l’accesso a questo link http://corsobasefundraisingecrowdfunding.eventbrite.it/
 
Come avere successo con il Crowdfunding: il caso Made in Cloister
Focus formativo sugli strumenti possibili per finanziare idee di impresa e progetti 
Napoli, Mercoledì 22 gennaio 2014, dalle ore 09,30 – alle 13,30
Presso Libri & Professioni: Via Santa Brigida, 22  – Napoli
 
qui una rapida carrellata dei casi che analizzeremo
 
Immagine anteprima YouTube
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: